Nulla è più figlio dell’arte di un giardino. (Sir Walter Scott)

“Se possedete una biblioteca e un giardino, avete tutto ciò che vi serve”.
La frase che ho appena citato non è mia ma di Cicerone, figura preminente dell’antichità romana vissuto nel I secolo a. C. e lo immagino in un bellissimo giardino a meditare su ciò che avrebbe poi scritto e sui suoi discorsi da politico.

Insomma da sempre, forse perché cacciato proprio da un giardino, quello dell’eden, l’uomo ama averne uno tutto suo e non solo per abbellire l’esterno della sua casa ma per goderne lui stesso.

Ecco perché sono stata felice di scrivere gli articoli che riporto qui per un’attività importante di costruzione giardini e… buona lettura!

I Giardini aziendali

Se il giardino della propria casa può essere un luogo dove ritemprarsi dalle fatiche del lavoro quotidiano recuperando energie e ritrovando la propria serenità fuori dal traffico e dallo stress, il giardino aziendale rappresenta il primo punto di accoglienza per chi deve entrare in azienda.

Per i lavoratori che ogni mattina lo attraverseranno per giungere al loro posto di lavoro sarà un beneaugurante saluto in grado di predisporli ad affrontare al meglio le loro mansioni mentre, per i visitatori, diverrà un vero e proprio biglietto da visita in grado di comunicare la cura, l’ordine e la bellezza che regnano all’interno dell’azienda.

Anche in funzione dello spazio a disposizione, occorrerà progettare il giardino aziendale in modo che si crei uniformità d’immagine con l’edificio che ospita l’attività e con l’ambiente in cui è inserito scegliendo accuratamente con quali piante, siepi e fiori adornare gli spazi.

Pépinière Giardini già in fase di primo colloquio e di ricognizione delle aree destinate a divenire il giardino aziendale riuscirà a comprendere come esaudire il desiderio di creare un luogo unico e distintivo per la vostra attività sia essa un’azienda, un hotel, un ristorante, una casa di riposo o una struttura ospedaliera.

Grazie alla nostra grande sensibilità coglieremo il messaggio che si vuole mandare al cliente e lo renderemo possibile progettando e costruendo un giardino ad hoc per ogni più precisa esigenza  dotandolo di tutte le strutture, dall’impianto d’irrigazione, alle luci ad energia solare, ai complementi d’arredo più innovativi e ricercati.

Una volta realizzato il progetto, Pépinière Giardini offre anche un servizio di manutenzione programmata molto curata, puntuale ed attenta, che vi permetterà di avere un giardino aziendale sempre al massimo della sua bellezza.  

Non esitate a contattarci per preventivi di progettazione e costruzione giardini o di manutenzione delle aree verdi fissate un appuntamento telefonando al numero….

… e poi, un altro tipo di giardino: il Giardino Feng Shui

Seppur non vi sia ancora nessun riscontro ‘scientifico’, il Feng Shui, che deriva dall’antichissima filosofia taoista cinese, è l’arte di mettere in armonia con noi stessi e con il tutto i luoghi in cui viviamo eliminandone le negatività ed accrescendone l’energia.

La teoria Taoista degli opposti, Yin e Yang, esprime un concetto di base che deriva dall’osservazione della vita: viviamo in un mondo duale in cui, per stare bene, l’essere umano deve tendere all’equilibrio tra gli opposti.

Tutto ha il suo contrario: la notte ed il giorno, il bene ed il male, il maschile ed il femminile e così via ma l’antica teoria Taoista ci esorta a renderci conto che gli opposti si compenetrano e nella massima espressione dell’uno c’è già il seme dell’altro.

Non esiste un equilibrio perfetto raggiungibile che si possa mantenere costante ma per vivere sereno, l’essere umano deve tendere sempre al suo raggiungimento massimo equilibrando le sue energie interne e vivendo il luoghi armonici.

Le regole del Feng Shui quindi si utilizzano da secoli per armonizzare i luoghi in cui viviamo siano essi l’abitazione, il luogo di lavoro ed il giardino.

La progettazione di un giardino Feng Shui deve tener conto dei punti cardinali per realizzare un insieme armonico in grado di esprimere nei fatti la Teoria dei Cinque Elementi che deriva dalla teoria Taostista degli opposti quindi occorrerà tener presente che:

– il Nord, la zona della Tartaruga Nera,  è associato all’elemento Acqua, all’inverno, al buio, alla calma, alla mezzanotte, al freddo;

– il Sud, zona della Fenice Rossa, è l’elemento fuoco, l’estate, la luce, il movimento, il caldo, il mezzogiorno;

– l’Est, zona della Tigre Bianca,  è l’elemento legno, la primavera, la luce ed il calore che riprendono vigore, la crescita, l’alba;

– l’Ovest, zona del Drago Verde, è l’elemento metallo, l’autunno, la luce ed il calore che perdono vigore, la decrescita, il crepuscolo.

Ogni zona ha le sue peculiarità per cui richiede un tipo di vegetazione che va scelta accuratamente sia come specie sia come altezze e volumetrie.

Se siete tra coloro che scelgono di utilizzare il Feng Shui per rendere più armonica la vostra casa o la vostra attività avrete in noi di Pépinière Giardini un valido aiuto per rendere il vostro giardino in perfetta sintonia con il luogo in cui vivete.

Non esitate a contattarci per preventivi di progettazione e costruzione giardini o di manutenzione delle aree verdi fissate un appuntamento telefonando al numero….